DEOS - DANSE ENSEMBLE OPERA STUDIO

DEOS MPZ_2246_web

 

DEOS, nasce nel 2013 come progetto sperimentale all’interno della Fondazione Teatro Carlo Felice da un’idea del coreografo Giovanni Di Cicco e della Direzione Artistica dell’Ente Lirico.
Dal 2015 DEOS diventa compagnia autonoma in residenza presso il Teatro Carlo Felice.
Il percorso artistico della compagnia si fonda sull’eterogeneità degli interpreti associata alla linea poetica del coreografo.

In poco più di tre anni DEOS ha portato in scena quattro nuove produzioni di danza contemporanea “Pulcinella” e “Un tango per Violetta” prodotti dal Teatro Carlo Felice, “Relâche” prodotto dal Teatro Piermarini di Matelica in collaborazione con AMAT - Circuito Teatrale delle Marche e “Blaubart Blue” per il Teatro dell’Archivolto, oltre a un costante lavoro all’interno delle opere liriche.
Dalla stagione 2014 DEOS si apre alla città concependo coreografie per spazi urbani: “Frammenti sotto un affresco” per il Festival della Scienza, “La tempesta-studio primo”, “Menodramma Dry”, “Sottosopra”, “Scrittura per un corpo indefinito” nelle tre diverse Vetrate “Memorie” “San Sebastiano” e “Circo” e, in questa stagione, “Iris” e “Metamorfosi”.
All’interno della compagnia alcuni interpreti hanno anche uno spazio autoriale che ha portato alla realizzazione degli spettacoli: “Carmen”, “La partita sull’aria” e “Gesti a sud del Futuro”.
In un processo di valorizzazione e formazione delle nuove generazioni nasce una collaborazione con il liceo Coreutico G.Gobetti, e il progetto di Ricerca Coreografica per Giovani Autori.

Attualmente la compagnia è impegnata nella creazione del nuovo spettacolo
“MM-Microcosmo Mozart” che debutterà al Porto Antico di Genova nel Festival Internazionale di Danza “Genova Outsider Dancer”.

http://www.carlofelicegenova.it/index.php/deos_ita_PGE248.html
https://it-it.facebook.com/DEOS.Danse.Ensemble.Teatro.CarloFelice/

DEOS_Blaubart_ArchivoltoHD-16012016-177

 

M M_Microcosmo Mozart

M come Microcosmo, M come Mozart.
Nato come breve studio nel 2014 , MICROCOSMO MOZART, in occasione dell’invito da parte Fondazione Carlo Felice al Primo Festival della Danza, debutta quale nuova creazione della Compagnia DEOS.

Una coreografia che attinge a piene mani dalla musica di Mozart per trovare ispirazione.
La scelta di brani, che sono diventati la trama sonora sulla quale la danza si sviluppa, si è imposta a un ascolto istintivo.

Il presagio di intraprendere un percorso ad ostacoli, nel penetrare un mondo compositivo enorme, ha accompagnato tale scelta.
La bellezza della musica veicola le contraddizioni di una umanità complessa, dove il vissuto oscilla tra il mondano e lo spirituale.

La musica muove il corpo a esplorare differenti qualità fisiche e rivela un susseguirsi di mondi che offrono nel loro caos molteplici possibilità di interpretazioni gestuali.

L’intreccio di duetti, nodi di corpi, danze corali e assoli, si mescolano senza confini chiari, non lasciando vedere dove finisce l’idea, dove comincia lo sviluppo, come se questo intreccio iniziale scivolando in se stesso si sciogliesse in una materia ispirata da un vuoto.

Si ringrazia Tiziano Baradei e Marcello Tangari per la realizzazione degli oggetti scenici.