Carlotta Conrado, Emilia Gliozzi

MEDITATION BACH

Partita n. 2 in re m­inore BWV 1004 per vi­olino solo

Suite n. 1 in sol ma­ggiore BWV 1007 per violoncello solo

_DSC3212_web

 

Carlotta Conrado si diploma in violino nel 1999 presso il Conservatorio G.Verdi di Torino con il massimo dei voti prima con il M Massimo Marin e poi con il M Giacomo Agazzini. Grazie alla borsa di studio De Sono si perfeziona prima presso il Musikschule di Lucerna con il M° Giuliano Carmignola ,in seguito presso la Musikschule di Lugano con il M° Massimo Quarta. Nel 2011 ottiene, con il massimo dei voti, il diploma di Musica da Camera presso l’Accademia di Santa Cecilia a Roma. Si perfeziona inoltre con il Trio Altenberg presso il Musikschule di Vienna e poi presso l’Accademia di Pinerolo.
Ha fatto parte di formazioni da camera come il “Quartetto di Cremona”, il “Trio Edison” , MDI Ensemble Milano (specializzato nella musica contemporanea), Repertorio Zero (quartetto d’archi con strumenti elettrici). Ha collaborato con diverse orchestre quali : Il Teatro alla Scala, la Filarmonica della Scala, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, l’Orchestra da Camera di Mantova, l’Orchestra Archi della De Sono, l’Orchestra Mozart diretta dal M° Claudio Abbado.
L’interesse per la musica antica la porta a collaborare con orchestre che utilizzano gli strumenti originali quali l’Orchestre des Champs Elysées, Insula Orchestra e l’Ensemble Balthasar Neumann.

Emilia Gliozzi si è avvicinata allo studio della musica attraverso il canto, il pianoforte, il flauto e la viola da gamba. Ha studiato il violoncello al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino sotto la guida di Antonio Mosca, diplomandosi nel 1994.
Borsista De Sono dal 1995 al 1998, si é perfezionata con Xavier Gagnepain e Hortense Cartier Bresson al Conservatoire National Régional di Boulogne Billancourt (Parigi). Nel 1997 é stata selezionata per frequentare una master class di Anner Bylsma a Villarceaux. Si é dedicata quindi allo studio del violoncello barocco con David Simpson al Conservatoire National Supérieur di Parigi e ha conseguito il Diplôme de Formation Supérieure presso il Conservatoire Nationale Supériere de Musique di Parigi nella classe di Christophe Coin.
Da vari anni collabora con gruppi specializzati in musica antica tra i quali : La Fenice, Les Talens Lyriques, Le Concert Spirituel, La Grande Ecurie et la Chambre du Roy, Concerto Soave, Arpeggiata, Le Parlement de Musique e Balthazar Neumann- Ensemble. È Primo violoncello del Cercle de l’Harmonie e dell’Ensemble Artaserse.
Con questi gruppi ha partecipato a numerosi festival in sale prestigiose in Europa, in Asia e America del Nord.